Cerca

BrigataBorghetti's Blog

Conoscenza è Potere

Categoria

mondo

L’intervista della Fallaci a Sharon

Nel settembre del 1982 Oriana Fallaci intervistò l’allora generale Ariel Sharon poco dopo la guerra che vide Israele respingere l’OLP di Arafat fuori dal sud del Libano. La Fallaci, che non ha mai nascosto la sua posizione vicina all’occidente e le sue simpatie per Israele, dimostra ancora una volta quello che dovrebbe essere il mestiere di un vero Giornalista, che non ha paura di fare domande e critiche e non abbassa la testa di fronte ai potenti. In più, le sue considerazioni e la sua critica sulla politica israeliana e sulle parole di Sharon risultano ancora più efficaci e profetiche, lette più di trent’anni dopo.

Continua a leggere “L’intervista della Fallaci a Sharon”

Annunci

11 Settembre 2001 – Cosa c’è che non avete ancora capito ?

Perché non ci dicono la verità ? Perché nessuno ne parla ?
Domande ricorrenti ma spesso immotivate, quando le risposte sono già da anni a disposizione di chiunque volesse leggerle.
In questo post ho raccolto i principali studi tecnici prodotti sul crollo delle Torri Gemelle, del WT7 e dell’attacco al Pentagono, che analizzano in maniera dettagliata e documentata gli eventi di quel tragico giorno. Questi rapporti e i loro contenuti sono riconosciuti in tutto l’ambiente ingegneristico mondiale, e questa affermazione non è in discussione.

Continua a leggere “11 Settembre 2001 – Cosa c’è che non avete ancora capito ?”

il professor Giovannelli e l’11 Settembre

Riporto qui uno dei tantissimi interventi sulla tragedia dell’11 settembre che contesta di fatto tutte le conclusioni (convergenti) degli studi tecnici ed ingegneristici sull’argomento:

Eccola qui.

La analizzo nel dettaglio, in grassetto sono le parole del Giovannelli, in corsivo, sotto, i miei commenti per farvi capire di cosa stiamo parlando…

Continua a leggere “il professor Giovannelli e l’11 Settembre”

Discussione: da dove vengono le armi dell’ISIS ?

8_x_68_S_RWS_Magnum_button

Alla falsa convinzione che siano sempre e solo gli Stati Uniti il cattivo del mondo, ho trovato un articolo uscito a ottobre del 2014 sul New York Times, che parla di una ricerca svolta dall’organizzazione non governativa Conflict Armament Research che tramite la raccolta e l’analisi balistica di proiettili e cartucce rinvenuti in Iraq e Siria dagli anni ’40 fino ad oggi. Importante considerare che l’effettiva provenienza di una singola cartuccia (cioè chi la ha prodotta) è indicata dai dati stampati sul fondo di ognuna di esse. Si tratta di munizioni di fucili e mitragliatrici, oltre a un minore numero di pistole.

Continua a leggere “Discussione: da dove vengono le armi dell’ISIS ?”

un interessante punto di vista sulla guerra in Siria, tratto da ‘ il Post’

Ho trovato un’interessante intervista pubblicata su ‘il Post’ a novembre del 2014, e ve la posto qui tutta intera. Per orientarsi, l’intervistato fa parte dei ribelli del “primo giorno”, ovvero di quel gruppo di persone che cominciarono a protestare contro al Assad all’alba della guerra civile, nel 2011, e che ormai sono stati completamente sovrastati sia dal punto di vista militare che mediatico, dai gruppi islamisti, come proprio il protagonista dell’intervista spiega molto bene.

Eccola qui, buona lettura.

http://www.ilpost.it/2014/11/08/pontani-siria/

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑