Cerca

BrigataBorghetti's Blog

Conoscenza è Potere

Categoria

sport

ma quale “caso” Salah ?

salah-800x500_c

Nella strana sessione di calciomercato estivo di questo 2015, tra firme presunte e smentite clamorose, la vicenda legata al calciatore egiziano Ghaly Mohamed Salah rappresenta l’emblema dell’incapacità del governo del calcio (UEFA e FIFA) di gestire la situazione, ma ripropone la necessità di esercitare un maggiore controllo sulle modalità con cui vengono siglati i contratti e gli accordi tra le società professionistiche e i calciatori. Detto questo, la soluzione al “caso” sarebbe semplicissima, in un modo o nell’altro. Ma evidentemente la UEFA è già in vacanza.

Continua a leggere “ma quale “caso” Salah ?”

Annunci

Perchè l’NBA funziona e il Calcio invece no

laz43_stadio-mezzo-vuotomsg1Uno dei principi fondamentali dello sport è che tutti devono partire (il più possbile) ad armi pari.
Non è una scelta etica; è una scelta pratica: serve a mantenere alta la competitività ed incerti i risultati. E’il succo di ogni gioco.
Tutti devono avere la possibilità di vincere, in partenza. La differenza la fanno poi le capacità individuali, di squadra, di staff e le scelte imprenditoriali per la composizione di una squadra (o lo staff di un atleta, nel caso di sport singoli), ma è ovvio che il fine di chi gestisce una qualsiasi lega sportiva sia quello di cercare di far partire tutti dallo stesso livello e creare quindi quell’incertezza che cattura l’attenzione dello spettatore.
Continua a leggere “Perchè l’NBA funziona e il Calcio invece no”

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑