Ricerca

BrigataBorghetti's Blog

Conoscenza è Potere

Tag

world trade center

Il muro di gomma al contrario

Le discussioni con un mio grande amico sono sempre grande fonte d’ispirazione per me, e di questo sicuramente lo ringrazio, anche perchè il mio interesse sui comportamenti umani nell’era dei social network e sul vario (incredibilmente vario) mondo dei complottismi da quattro soldi mi ha portato negli anni a farmi un’autentica cultura a proposito degli avvenimenti storici o degli argomenti sui quali si scatenano i sempre più numerosi tuttologi internettiani, ai quali ami abboccano chissà quante decine di migliaia di boccaloni sempre pronti a spengere il proprio cervello e lasciare ad altri il compito di pensare per loro.

Continua a leggere “Il muro di gomma al contrario”

11 Settembre 2001 – Cosa c’è che non avete ancora capito ?

Perché non ci dicono la verità ? Perché nessuno ne parla ?
Domande ricorrenti ma spesso immotivate, quando le risposte sono già da anni a disposizione di chiunque volesse leggerle.
In questo post ho raccolto i principali studi tecnici prodotti sul crollo delle Torri Gemelle, del WT7 e dell’attacco al Pentagono, che analizzano in maniera dettagliata e documentata gli eventi di quel tragico giorno. Questi rapporti e i loro contenuti sono riconosciuti in tutto l’ambiente ingegneristico mondiale, e questa affermazione non è in discussione.

Continua a leggere “11 Settembre 2001 – Cosa c’è che non avete ancora capito ?”

il professor Giovannelli e l’11 Settembre

Riporto qui uno dei tantissimi interventi sulla tragedia dell’11 settembre che contesta di fatto tutte le conclusioni (convergenti) degli studi tecnici ed ingegneristici sull’argomento:

Eccola qui.

La analizzo nel dettaglio, in grassetto sono le parole del Giovannelli, in corsivo, sotto, i miei commenti per farvi capire di cosa stiamo parlando…

Continua a leggere “il professor Giovannelli e l’11 Settembre”

Pensiero critico e non-pensiero idiota

Ho sempre pensato che Internet fosse una conquistà straordinaria per la libertà individuale, per la libertà di informazione e per la sete di conoscenza insita nella natura umana. E di base è così, ma quello che ho capito ultimamente è che il web è anche un caotico contenitore in cui ci si perde facilmente, soprattutto se ci approcciamo ad esso non con spirito critico, ma con pigrizia e ancora peggio, cercando solo le risposte che vogliamo sentire.

Continua a leggere “Pensiero critico e non-pensiero idiota”

Blog su WordPress.com.

Su ↑